Home > Novità

NOVITÀ

Immagine
Le Novita' Lumen Center : Dalla lunare superficie di IceGlobe ai luminosi raggi di Solaris

29-08-2005

Lumen Center Italia presenta le sue nuove lampade a Euroluce 2005 13 - 18 aprile Fiera di Milano, Pad.15 - Sal.II - Stand D21/23 Le lampade di Lumen Center Italia amano da sempre la scienza e l’innovazione tecnologica, inutile stupirsi quindi se quest’anno le novità presentate a Euroluce rendono omaggio alla migliore tradizione fantascientifica, grazie alle loro futuribili caratteristiche. La lunare collezione IceGlobe è composta da lampade sferiche, dalla superficie irregolare. La loro luce, attraversando una superficie forata e “deformata”, crea effetti visivi particolarmente affascinanti. Bolle e buchi, simili ai crateri della superficie lunare, sono il risultato di un’approfondita ricerca tecnologica. La resina sintetica utilizzata, che simula il ghiaccio, è stata infatti stampata per la prima volta, in esclusiva per Lumen Center Italia, con la tecnica dello stampaggio rotazionale. La collezione IceGlobe include sei modelli: lampada da comodino, da tavolo, da terra, a plafoniera, e due modelli a sospensione. Le lampade Solaris, con le loro lunghe e flessuose braccia, diffondono la luce ben oltre i loro 120 centimetri di diametro, proprio come farebbero dei piccoli soli domestici. Presentate nei due modelli a sospensione e plafoniera, utilizzeranno lampadine a bassissima tensione, protette da vetro pirex sabbiato. Braccio flessibile in pvc trasparente, regolatore luminoso sensoriale incorporato, cromo e policarbonato trasparente: è la descrizione non di un corpo extraterrestre ma della futuribile, eppure già tra noi, lampada Ribbon. La fonte luminosa è un’alogena a bassa tensione che si muoverà flessuosamente in qualunque direzione grazie al braccio realizzato con un nastro (da cui il nome) trasparente, all’interno del quale saranno chiaramente visibili i cavi conduttori. Oltre al modello da tavolo, verrà prodotta anche la versione Ribbon M&P. La lampada avrà in dotazione, nella stessa confezione, un morsetto e un attacco (in metallo cromato o color alluminio effetto sabbiato) per consentire l’aggancio a piani orizzontali e su pareti verticali. La serie è stata disegnata dal designer scozzese Alberto Fraser. Si arricchisce quest’anno di un nuovo modello la famiglia di lampade Talana, nata nel 2003. Dopo il successo riscosso dall’elegante caos luminoso in versione “a sospensione” e “da parete” Lumen Center Italia presenta Talana Terra. Anche la luce delle sue piccole alogene potrà essere modulata con un semplice comando a pulsante. Ancora un omaggio a Jacques Adnet, il designer che ha attraversato il ‘900 coniugando l’eleganza del progetto funzionalista con la grazia del segno francese. La lampada da tavolo MJA (Memory Jacques Adnet) sarà infatti affiancata da una serie di nove nuovi modelli, nelle versioni applique, sospensione e studio, chiamata Memory Series. La geometrica “capostipite” MJA (da tavolo) è stata progettata nel 1930: la sua struttura è un sottile equilibrio tra il solido volume della calotta semisferica e l’aereo piedistallo quadrangolare.

Segnala ad un amico